venerdì 31 ottobre 2014 | 00:06

Giustizia

Mileto, furto di energia elettrica
Finiscono ai domiciliari 2 commercianti

Due commercianti, il titolare di un noto bar del centro e l'omologo di una ditta per la produzione e la vendita di infissi in alluminio sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di furto di energia elettrica. I due, secondo gli inquirenti, avrebbero manomesso il contatore Enel
Mileto, furto di energia elettrica
Finiscono ai domiciliari 2 commercianti

Un allaccio abusivo

MILETO (VV) - Due commercianti di Mileto sono stati arrestati dai carabinieri e posti agli arresti domiciliari con l'accusa di furto di energia elettrica. I carabinieri hanno effettuato dei controlli in un bar del centro cittadino ed in una azienda per la produzione e la vendita di infissi in alluminio ed in entrambi i casi hanno scoperto che il contatore dell'energia elettrica era stato manomesso. Ai controlli ha partecipato anche il personale dell’Enel. Al termine dei controlli i due commercianti sono stati arrestati in flagranza di reato e trasferiti ai domiciliari.

I blog di Il Quotidiano

Mita Borgogno
La cornacchia

di Mita Borgogno

B-day