martedì 23 dicembre 2014 | 04:39

Sport

Il Cosenza fa festa ad Acireale
Pari per Montalto e Vibonese

Tre risultati utili per le squadre calabresi di serie D, ma il bottino pieno lo raccolgono solo i silani che espugnano il campo siciliano grazie a un rigore trasformato da Mosciaro: i rossoblù con un uomo in più fin dal 7' reggono all'assalto dei padroni di casa. Stesso risultato (1-1) per le altre due compagini
Il Cosenza fa festa ad Acireale
Pari per Montalto e Vibonese

Manolo Mosciaro in azione

SECONDO pareggio consecutivo per Montalto e Vibonese, ma nella domenica delle squadre calabresi di serie D spicca il successo raccolto dal Cosenza sul campo dell'Acireale. Silani in vantaggio già al 7' con un calcio di rigore concesso dopo l'atterramento di Arcidiacono che ha causato anche l'espulsione di un difensore siciliano. Mosciaro dal dischetto ha segnato e per il Cosenza il resto della partita è scivolato con un uomo in più, ma non senza patemi. Ottima la prova della difesa rossoblù che ha arginato l'assalto disperato dell'Acireale. E nel finale della gara al Cosenza è stato anche annullato il gol del raddoppio per un fuorigioco molto contestato di Arcidiacono. Per la squadra di Gagliardi, comunque, tanto è bastato per festeggiare i tre punti che si vanno a sommare a quello conquistato domenica scorsa al San Vito contro il Nissa.

Hanno rinviato invece l'appuntamento con il primo successo stagionale la neopromossa Montalto e la neoretrocessa Vibonese. Entrambe hanno pareggiato per 1-1: il Montalto in casa contro il Gelbison, mentre la Vibonese sul campo del Comprensorio Normanno.

Redazione Web

I blog di Il Quotidiano