sabato 01 novembre 2014 | 13:15

Economia

Imu prima casa, a Cosenza e Reggio
le tariffe più contenute

Da uno studio del Sole 24ore risulta che Cosenza e Reggio Calabria sono le due città d'Italia in cui l'incidenza dell'Imu sulla prima casa sarà il più contenuto. Un trilocale di classe media, infatti, costera alla fine 49,90 euro
Imu prima casa, a Cosenza e Reggio
le tariffe più contenute

Cosenza e Reggio Calabria sono, al momento, le città italiane più parche in quanto ad incidenza dell’Imu sulla prima casa. In entrambe le città, secondo uno studio del Sole 24 ore sulla base delle tariffe d’estimo ufficiali e delle aliquote comunicate dagli Enti, l’Imu sulla prima casa costerà 49,9 euro per un trilocale di classe media in zona residenziale, non in centro.   La più cara risulta Roma, dove per un appartamento della stessa categoria, l’Imu arriverà a 1.296,7 euro. La Capitale sconta in parte i valori più alti della base imponibile (lo stesso appartamento a Roma è valutato 299 mila euro, mentre a Cosenza e Reggio vale 63 mila), ma anche la decisione della Giunta Alemanno di alzare al 5 per mille l’aliquota.   Per quanto riguarda una seconda casa data in affitto, prendendo come base un bilocale di classe media in zona residenziale, il Sole 24 Ore calcola che a Cosenza si pagheranno 224,9 euro, mentre a Reggio l’Imu sarà di 298,5 euro

I blog di Il Quotidiano

Mita Borgogno
La cornacchia

di Mita Borgogno

B-day