sabato 25 ottobre 2014 | 10:45

Società

Giovani e cultura: la ricetta
del Nobel in Calabria/Video

La videointervista a Francisco Gnisci Bruno, italo-argentino e premio Nobel per la pace del 1985. Durante il suo viaggio in Calabria ha visitato la redazione del Quotidiano. E ha parlato dell'importanza di focalizzare l'attenzione della società sui giovani
Giovani e cultura: la ricetta 
del Nobel in Calabria/Video

Francisco Gnisci Bruno

COSENZA - Francisco Gnisci Bruno, italo-argentino e premio Nobel per la pace del 1985, ha visitato l'ex convento di San Francesco di Paola di Pedace, in provincia di Cosenza. In quella stessa struttura sorgerà una scuola di alta formazione in conservazione e restauro, un'iniziativa della quale lo stesso Bruno ne è in qualche maniera testimonial. 

Gnisci Bruno, apprezzato ancora oggi a livello mondiale per la sua opera di ambasciatore di pace, venne insignito del premio Nobel quale vice presidente dell'associazione internazionale di medicina per la prevenzione della guerra nucleare. Nella sua breve visita in Calabria ha inoltre visitato la sede dell'associazione "Gianmarco De Maria" a Cosenza e la redazione del Quotidiano. In questa intervista ha avuto modo di parlare dei processi di pace a livello internazionale e di come la pace non possa essere raggiunta senza tenere conto di altri due elementi fondamentali, quali i giovani e la cultura.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

I blog di Il Quotidiano

Mita Borgogno
La cornacchia

di Mita Borgogno

B-day